LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE

Atletica
venerdì 30 settembre 2016
Sarà un Giro al Sas in versione "olimpica"

I dieci atleti top del 70° Giro al Sas
I dieci atleti top del 70° Giro al Sas

Si annuncia un Giro al Sas in versione a cinque cerchi quello che prenderà il via domani alle 18.30 da piazza Duomo. Il prestigioso giro podistico, giunto all’edizione numero 70 ed inserito nel programma di «Trento Running Festival», vedrà in lizza per la vittoria assoluta alcuni dei protagonisti delle recenti Olimpiadi di Rio de Janeiro, presentati nel pomeriggio presso «Trento Running Expo» di piazza Fiera alla presenza di Carlo Capalbo, chairman della Commissione della IAAF (Federazione Mondiale dell’Atletica Leggera).
A partire dall’etiope Tamirat Tola, medaglia di bronzo nei 10.000 metri, che tenterà di strappare lo scettro al connazionale e vincitore delle ultime due edizioni della competizione trentina Muktar Edris, quarto a Rio de Janeiro nei 5000 metri, ma poi squalificato per aver calpestato la riga interna della pista. Nel lotto dei favoriti anche i due keniani Geoffrey Mutai, vincitore delle maratone di Boston 2011, Berlino 2012 e New York 2011 e 2013, ed Edwin Soi, che ha dominato per ben cinque volte lo stesso «Giro al Sas». Da non sottovalutare poi l’ugandese Solomon Mutai, bronzo ai mondiali di maratona di Pechino 2015 e ottavo alla maratona a cinque cerchi brasiliana, l’ugandese Abdallah Mande, il keniano Robert Kaptingei, l’ucraino Vasil Matvichuk e il ruandese Felicien Muhtira.
L’Italia sarà rappresentata dalle giovani promesse, visti gli infortuni di Daniele Meucci e Andrea Lalli, con i due trentini Yeman e Neka Crippa, che godranno del tifo dei propri tifosi come valore aggiunto, ma pure il campione europeo juniores dei 3000 siepi Yohanes Chiappinelli, il campione italiano dei 10 km su strada Marouan Razine e l’altro italiano Abdoullah Bamoussa.
Atleti di livello, che si sfideranno sui 10 giri di 1.000 metri, tracciati sul percorso che va a ripercorrere la tradizionale passeggiata della gente trentina per le vie del centro storico. Una manifestazione che mette in palio anche dei premi particolari, ovvero il «Trofeo Cassa Rurale di Trento» al vincitore assoluto, il «Memorial Fabio Giacomelli» a chi transiterà per primo al traguardo volante del quinto giro e il «Memorial Cosimo Caliandro» al miglior italiano.
«Giro al Sas» che rappresenta l’evento clou della prima giornata di gare di «Trento Running Festival» e che sarà anticipato già dalle 15,50 dai campionati provinciali Csi di tutte le categorie, dai cuccioli ai veterani, con in gara oltre 800 podisti provenienti da tutto il Trentino che si sfideranno su varie distanze in base all’età. Da non perdere poi il «Giro al Sas Kids» delle ore 18, riservato ai nati nel 2009 e successivamente, che affronteranno 200 metri con partenza dalla Cassa Rurale di Trento in via Belenzani e arrivo in piazza Duomo.
«Trento Running Festival» sarà animato sin dal mattino nel villaggio allestito in piazza Fiera, con una serie di esibizioni e stand di aziende e alle 11 la presentazione degli atleti top della Half Marathon di domenica.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Inserire almeno 4 caratteri



SporTrentino.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.250 del 20.04.2005) e curata da PegasoMedia srl