LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE

Sport di montagna
sabato 27 maggio 2017
A Edeltraud Thaler e Henry Hofer la 2ª Maddalene Vertical Pin

L’altoatesino Henry Hofer (Alpin Speed Sarntal) con il tempo di
51'27" mette il sigillo sulla seconda edizione del Vertical sul Monte Pin nel gruppo delle Maddalene. In campo femminile è Edeltraud Thaler del Telmekom Team ad aggiudicarsi la vittoria con il tempo di
1h03'22".
Tutti i 145 atleti che si sono presentati alla linea di partenza di Bresimo hanno raggiunto il traguardo posizionato in vetta al Monte Pin a quota 2.420 mt. Ad aggiudicarsi il secondo ed il terzo posto del podio dopo la Thaler sono Maddalena Wegher Maddalena (1:06:44) e l’atleta di casa Paola Gelpi (1:07:44). Tra gli uomini sono rispettivamente David Thöni (51:58.8) del Team Mammut, già vittorioso alla prima edizione e Daniele Barchetti (54:21.9) dell’Atletica Valle di Cembra a completare il podio con il vincitore Hofer.

Puntualmente alle ore 9 gli atleti sono partiti da Bresimo (1.036 m) alla volta del monte Pin (2.420 m) seguendo un tecnico percorso di 5,0 Km e 1.390 m di dislivello. Nella prima parte di Gara è Thöni a dettare il ritmo di gara subito inseguito da Hofer. Sulla parte tecnica del percorso è Hofer a portarsi al comando che manterrà fino al traguardo. Nel gruppetto di inseguitori è il giovane Daniele Barchetti ad avere la meglio su Tarcisio Linardi e Salvadori Alex. In campo femminile domino assoluto della Thaler, che si porta subito al comando che controlla con ampio margine fino alla vetta del monte Pin.

Le prossime gare in programma per il 2017 sono la Maddalene Sky Marathon (45 Km, 2.905 D+), che giunge alla sua nona edizione, e la Maddalene Mountain Race (25 Km, 1.500 D+) che si terranno il prossimo 27 agosto 2017 da Senale a Rumo. La seconda gara di corsa Vertical sulle Maddalene è fissata per il 28 ottobre 2017 da Senale sulla cima del Monte Luco.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri



SporTrentino.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.250 del 20.04.2005) e curata da PegasoMedia srl