LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE

Sport su ghiaccio
martedì 17 aprile 2018
Terzo posto finale per il Trentino al «Memorial Scola»

Si è conclusa con un bel terzo posto l'avventura della Rappresentativa trentina under-13 di hockey su ghiaccio alla 13ª edizione del «Memorial Gianmario Scola», dusputatosi al Palaghiaccio di Alba di Canazei, al quale hanno preso parte, dal 13 al 15 aprile, anche le selezioni di Alto Adige, Veneto, Lombardia e Piemonte, alle quali si è aggiunta una selezione under-15 femminile regionale, composta attingendo dai club trentini e altoatesini.
Il cammino della squadra allenata da Andrea Valcanover è cominciato con tre vittorie nella prime tre gare, ovvero 5-3 ai danni del Veneto, 6-1 contro la selezione femminile e 15-0 contro la Lombardia. A bloccare la marcia spedita del Trentino sono però giunte, a quel punto, le sconfitte contro l'Alto Adige (6-2) e quella contro i Piemonte (7-2), che si è poi aggiudicato la manifestazione.
Il bilancio finale rimane comunque positivo, dato che questa rappresentativa potrà regalarci delle soddisfazioni, in quanto formata da un gruppo di ragazzi di buona tecnica e capacità tattica.
Oltre alla classifica finale maturata sul campo, qusta edizione si è imposta all’attenzione degli appassionati anche perché ha portato per la prima volta sul ghiaccio di Alba di Canazei una squadra under-13 interamente femminile. Il merito è del Comitato trentino e di quello altoatesino, che hanno selezionato e unito in un unico gruppo atlete appartenenti a società hockeystiche regionali, che solitamente giocano in squadre miste.
Per quanto riguarda i risultati, la “Trentino Alto Adige Rosa” ha esordito nel quasi derby contro l’Alto Adige, rimediando una sconfitta di misura per 2-1, dimostrando di sapersi battere con grande coraggio. La squadra, partita dopo partita, ha acquisito fiducia, perfezionando pian piano anche qualche strategia di gioco. Quindi, dopo la confitta con la rappresentativa dei “maschietti” trentini e quella, ancora di misura, maturata con i pari età del Veneto (1-0 a dodici secondi dalla fine), è arrivata la prima vittoria contro Lombardia (7-2).
Si è trattato, dunque, di una scommessa vinta, anche grazie alla volontà, alla tenacia e all’entusiasmo mostrati dalle ragazze fuori e dentro il campo di gioco. Sotto la guida dell’allenatrice Elisa Pavan sono scese sul ghiaccio fassano i portieri Girardi Ilaria, Kofler Elisabeth, Weithaler Hanna; difensori Calliari Ilaria, Trettel Anna, Thoma Greta, Bertoluzzo Anna, Lauton Giulia, Innocenti Elisa, Rohregger Saskia; attaccanti Callovini Anna, Carissimi Anna, Kaneppele Sara, Mair Lea, Zannettini Lara, Deromedis Ursula, Klettenhammer Mia, Cereghini Emma.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,473 sec.

Inserire almeno 4 caratteri



SporTrentino.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.250 del 20.04.2005) e curata da PegasoMedia srl