LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE

Mondosport
mercoledì 17 aprile 2019
Chi vincerà la finale di Champions League?

In questi giorni si stanno svolgendo i quarti di finale di ritorno di Champions League: le 8 migliori squadre d’Europa attendono con ansia di conoscere il proprio destino, desiderose di proseguire il proprio cammino verso la finale del 1 giugno 2019 al Wanda Metropolitano di Madrid. Tutte e quattro le sfide disputate tra il 9 e il 10 aprile sono ancora aperte a qualsiasi scenario, ripercorriamo quanto accaduto nei quarti d’andata.

Con 8 squadre ancora in corsa per vincere la Champions League, i pronostici da parte di appassionati e addetti ai lavori impazzano per cercare di capire chi si aggiudicherà l’edizione di quest’anno dopo le ultime tre Champions consecutive dominate dal Real Madrid. Parlando di scommesse finale Champions League, su Eurobet.it, il club più accreditato per la vittoria è il Barcellona, pagato a 3,25. Una quota un pelo più bassa rispetto a quella della Juventus, offerta invece a 3,50. Dopo i bianconeri per i bookmakers ci sono Liverpool e Manchester City a 4,50. Più alta la quota del Tottenham, pagato a 15,00 volte la posta iniziale. Meno fiducia per quanto riguarda l’Ajax, offerto a 31,00 e il Manchester United a 41,00. Praticamente impossibile l’impresa del Porto, bancato a 251,00.
Nella gara giocata alla Johann Crujiff Arena di Amsterdam, Ajax e Juventus hanno pareggiato 1-1, con David Neres che nella ripresa ha risposto all’iniziale vantaggio firmato da Cristiano Ronaldo. La Juve non ha espresso il suo miglior gioco e infatti nella gara di ritorno è stata sconfitta all’Allianz Stadium per 1-2, uscendo quindi dalla più importante competizione continentale per club.
A Old Trafford il Manchester United è stato battuto 0-1 in casa dal Barcellona. A decidere l’incontro è stata un’autorete di Luke Shaw propiziata da un’azione d’attacco di Luis Suarez. Si è trattato della prima vittoria nella storia del Barcellona a Manchester. Con il solo vantaggio di un goal la squadra di Solskjaer ha ancora speranze di poter ribaltare il risultato come già avvenuto contro il Paris Saint-Germain agli ottavi ma l’impresa al Camp Nou contro Messi e compagni sembra ancora più ardua rispetto a quella centrata contro i parigini.
È andata decisamente meglio al Liverpool, storica rivale dello United, che nella gara d’andata giocata ad Anfield ha avuto la meglio sul Porto allenato dall’ex laziale Sergio Conceiçao. I reds si sono imposti 2-0 con Roberto Firmino in grande spolvero: il brasiliano dopo 5 minuti ha servito l’assist vincente per Naby Keita e circa 20 minuti più tardi ha siglato la rete del raddoppio. Il risultato è abbastanza netto ma lascia ancora delle speranze ai portoghesi che sognano di ribaltarlo come già avvenuto agli ottavi contro la Roma. Anche in questo caso, però, il favore dei pronostici sembra tutto per la squadra di Klopp.
Veniamo infine al derby inglese tra Tottenham e Manchester City, giocato nel nuovo stadio degli Spurs e terminato con il risultato di 1-0 per i padroni di casa, a segno con una prodezza di Heung-Min Son. Le competizioni europee si confermano stregate per il City quando incrocia una squadra inglese, come dimostrano i precedenti contro Chelsea (in Coppa delle Coppe) e Liverpool (nella scorsa edizione della Champions). Ad ogni modo ogni scenario è ancora possibile poiché le due squadre sono divise appena da una rete e la formazione di Guardiola è in possesso di calciatori di classe mondiale che hanno tutte le carte in regola per ribaltare il risultato.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,703 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

SporTrentino.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.250 del 20.04.2005) e curata da PegasoMedia srl