SporTrentino.it
Pallamano

Milan Szep saluta la Pallamano Pressano

Ripartirà con un effettivo in meno la stagione 2020/2021 della Pallamano Pressano Cassa di Trento. Nel corso del mese di pausa invernale, infatti, l’ungherese Milan Szep ha manifestato la necessità di rientrare in patria per motivi familiari e personali. Il centrale/terzino classe 1999, giunto in giallonero la scorsa estate assieme a Nicolas Dainese, ha ricevuto l’immediato ok del club e pertanto non vestirà la maglia giallonera numero 24 per il resto della stagione.

In undici apparizioni con la maglia giallonera in Serie A Beretta, Szep ha segnato 38 reti (secondo marcatore della squadra). La situazione imprevista ha mobilitato immediatamente il club gialloner,o che sta valutando se intervenire sul mercato per sostituire il centrale ungherese, oppure se dare completa fiducia alla rosa già consolidata, fin qui promossa a pieni voti, ma con tanta strada ancora da fare.
Davanti ci sono infatti ancora tre partite del girone d’andata, per definire qualificazione ed eventuale piazzamento in Final Eight di Coppa Italia ed a seguire altre 14 gare di ritorno in Serie A. Un totale di circa 20 potenziali impegni da qui a fine stagione nei quali, dunque mancherà l’apporto tecnico e fisico di Milan Szep. A partire da questa domenica, 17 gennaio, quando al Palavis arriverà il Cassano Magnago per il primo match del 2021, recupero dell’11^ giornata di andata.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,391 sec.