SporTrentino.it
Pallamano

Domenica al Palavis arriva l'ambizioso Cassano Magnago

A distanza di un mese dall’ultimo impegno ufficiale, la Pallamano Pressano Cassa di Trento torna in campo in Serie A Beretta. Nel giro di sei giorni i gialloneri di mister Alessandro Fusina saranno infatti impegnati nei tre recuperi che andranno a chiudere il quadro del girone d’andata, prima di riprendere il campionato il prossimo 30 gennaio.
Prima avversaria del trittico di sfide sarà la squadra del Cassano Magnago, nel recupero dell’11ª giornata di Serie A Beretta, che domenica arriverà al Palavis in uno scontro diretto in ottica Coppa Italia e non solo. Pressoché identica la situazione di classifica delle due squadre, divise da un solo punto ed entrambe con tre partite da recuperare nella speranza di compiere un balzo in classifica: Pressano-Cassano diventa quindi uno snodo fondamentale per il percorso stagionale dei due club, determinati a non lasciar scappare le squadre in vetta.

Il team lombardo guidato da Davide Kolec si presenta con un organico di altissimo livello, preparato per lottare verso il titolo: Bortoli, Moretti, Iballi, Possamai sono solo alcuni nomi azzurri, che vestono la maglia amaranto di Cassano, determinata a cominciare con il piede giusto il 2021 per risalire la classifica. Forti di una difesa efficace, i ragazzi lombardi sfideranno un Pressano al completo (al netto dell’assenza di Szep, non più in forza al club) che punta a stupire ancora dopo la positiva prima parte del 2020.
Nel giorno della 500ª presenza del capitano Alessio Giongo, traguardo storico per i colori gialloneri, il team di Fusina ha la possibilità di piazzare un colpo decisamente pesante; la vittoria garantirebbe infatti l’accesso alla Final Eight di Coppa Italia oltre ad uno slancio in classifica non indifferente, che confermerebbe i gialloneri come vera sorpresa del campionato fin qui disputato. Da ambo le parti si respira un clima di grande trepidazione per riprendere le ostilità in campionato: ottimi i presupposti per una sfida che si preannuncia equilibrata e del tutto incerta fino alla fine. Fischio d’inizio previsto al Palavis alle ore 16.00, arbitra la coppia pugliese Fato-Guarini; il match sarà disputato a porte chiuse e tramesso in live streaming come di consueto sulla piattaforma partner della Serie A Beretta, elevensports.it.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.