SporTrentino.it
Pallamano

Pressano di nuovo in campo martedì per affrontare il Fondi

A poche ore di distanza dal rocambolesco successo sul Cassano Magnago, la Pallamano Pressano Cassa di Trento torna in campo sempre al Palavis per affrontare il secondo dei recuperi del girone d’andata in Serie A Beretta. Sul parquet trentino arriverà infatti la squadra pontina dell’HC Fondi, nel match valevole per l’ultima giornata di andata, prevista lo scorso 12 dicembre. Conquistata la Final Eight di Coppa Italia ed un piazzamento nelle prime 6 della classifica, la squadra di mister Alessandro Fusina gode di ottima fiducia ed entusiasmo: l’anno è appena iniziato, seppur nel migliore dei modi, e l’obiettivo è quello di non abbassare mai la guardia per proseguire nella striscia di vittorie che dura da tre gare.

Nel mirino infatti c’è la lotta fra la terza e la quinta posizione in graduatoria, fondamentale per il prosieguo in campionato e per determinare gli abbinamenti della Coppa Italia. Dall’altra parte del campo arriverà un Fondi altrettanto galvanizzato: nonostante la terzultima posizione in classifica, sabato la squadra di De Santis ha colto un fondamentale successo ai danni del Fasano, portando a casa due punti che hanno riaperto la questione salvezza.
I rossoblù fondani distano ora una sola lunghezza dalla zona “verde”, motivo per cui Cascone e compagni si presenteranno al Palavis con il coltello fra i denti. I gialloneri dovranno quindi fare molta attenzione ad un Fondi determinato: fondamentale sarà far valere la buona difesa, attualmente la terza del campionato, per puntare alla vittoria, obiettivo obbligato fra le mura amiche. Al Palavis infatti la squadra trentina non perde da metà ottobre e vuole mantenere il proprio campo inviolato: non sarà un compito facile, come ha dimostrato l’imprevedibilità della Serie A Beretta, ma Giongo e compagni daranno sicuramente il massimo per cogliere un’occasione da non perdere.
Sarà fondamentale gestire anche il recupero dopo la dispendiosa battaglia con Cassano Magnago a distanza di appena 48 ore: tanti piccoli dettagli che potrebbero fare la differenza. Sul piatto ci sono due punti dal grande peso specifico, importanti per entrambe le squadre. Fischio d’inizio fissato al Palavis per le 19.30, arbitra la coppia Bassan-Bernardelle. La gara sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma partner della Serie A Beretta, elevensports.it.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.