SporTrentino.it
Pallamano

Giongo carica il Pressano in vista della Final Eight

Rush finale prima della Final Eight di Coppa Italia. Ancora pochi giorni ed i riflettori della pallamano italiana saranno puntati sulla manifestazione che lo scorso anno fu l’ultima prima della pandemia.
A Salsomaggiore tutto è ormai pronto per l’evento di punta della stagione: PalaCotonella tirato a lucido, 14 squadre fra maschile e femminile pronte a contendersi le due coccarde tricolori e 12 match tutti da seguire.
I primi a scendere in campo fra gli uomini saranno proprio i gialloneri della Pallamano Pressano Cassa di Trento, nell’annunciato derby tutto regionale contro gli storici rivali del Loacker Bolzano. Sfida che negli ultimi anni ha assegnato 2 scudetti, 3 coppe Italia e 2 supercoppe italiana e che riserverà grandi emozioni anche in terra emiliana.
Rispettivamente quarta e quinta al termine dell’andata, Pressano e Bolzano venerdì alle ore 12 si contenderanno un posto in semifinale.

Le parole di capitan Giongo

«Essere presenti alla Final Eight di Coppa Italia – commenta il capitano Alessio Giongo – è per noi motivo di grande orgoglio. Poter rappresentare i colori gialloneri in questa kermesse, ancora una volta, ha un valore importantissimo per la stagione. Ci siamo guadagnati questo pass con determinazione durante il girone d’andata: dal 2014, quando è stata introdotta la Final Eight, non siamo mai mancati alla Final 8, quindi conosciamo l’ambiente ma sappiamo che l’approccio sarà determinante. In Coppa Italia si paga a caro prezzo qualsiasi errore».

Due i precedenti in stagione fra Pressano e Bolzano, per altrettante vittorie giallonere, che però non danno una reale dimensione dei valori: 26-21 ad agosto in piena pre-stagione nell’Euregio Cup e 26-18 in Serie A Beretta lo scorso dicembre fra COVID e Supercoppa.
Impossibile dunque leggere i valori in campo – come recita il comunicato FIGH di inizio settimana - anche perché la squadra biancorossa guidata dal veterano giocatore-allenatore Mario Sporcic si è rinforzata.
«Bolzano è un top team – continua Giongo – ed è sicuramente fra le grandi favorite della Coppa Italia. Lo era prima e lo è ancor di più ora che è arrivato un giocatore di altissimo livello come Michele Skatar: hanno dimostrato tutto il loro potenziale nelle ultime 2 partite che confermano Bolzano ai vertici. Bisognerà dare il massimo per dimostrare anche in partite secche e decisive quanto mostrato fino ad oggi in campionato».
Le qualità del Loacker Bolzano da una parte con i gioielli che hanno vinto 14 titoli, contro la truppa giallonera seconda difesa del campionato: uno show tutto da gustare sulla piattaforma Elevensports.it, partner della pallamano. La finalissima sarà invece trasmessa in esclusiva su Sky Sport Arena.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.