SporTrentino.it
Pallamano

Pressano superlativo, è in semifinale di Coppa Italia

Un altro gioiello in una stagione formidabile regala alla Pallamano Pressano Cassa di Trento la semifinale di Coppa Italia. Nel primo atto della Final Eight in corso a Salsomaggiore, i ragazzi di mister Fusina ieri hanno superato nettamente i cugini altoatesini del Loacker Bolzano grazie ad una prestazione clamorosa, fra le migliori dell’anno. Il punteggio finale inquadra bene il match: 32-24 per Pressano senza appello, frutto di una partita giocata al limite della perfezione per il team trentino, ancora una volta fra le grandi d’Italia.
Il pronostico equilibratissimo della vigilia è dunque sciolto. Così come era avvenuto in campionato lo scorso dicembre, Pressano si è mostrato superiore alla squadra altoatesina, in questa occasione con ancor più merito considerata la posta in palio.
In semifinale, questa sera, i gialloneri se la vedranno con il Conversano, che ha piegato un coriaceo Merano per 30-26.

La cronaca

Tutti i dubbi svaniscono presto: avvio di partita tutto di marca giallonera. Gabriele Sontacchi (premiato come MVP a fine gara) perfora la difesa avversaria, Loizos fa buona guardia: subito 3-0 Pressano, poi Bolzano risponde a tono, 4-3, ma l’equilibrio dura poco perché i gialloneri ne hanno di più fin dall’inizio. La squadra di Fusina difende a meraviglia ed attacca meglio, proprio in quella fase offensiva che aveva più volte lasciato dubbi: Dallago sfonda (9 reti e top scorer), D’Antino amministra e Pressano va, corre veloce.
Punteggio di 12-7 a metà primo tempo, poi leggera flessione, ma non tanto da far rientrare Bolzano, Dainese puntella ed a metà gara è 16-12.

Secondo tempo? Stessa musica: Pressano difende oltre ogni limite, Loizos ci mette una pezza, poi quando c’è da segnare i gialloneri non si fanno trovare impreparati. Break che vale il 20-14 dopo 10’ di gioco, timida reazione bolzanina sul 20-17 quanto basta per far risvegliare Pressano: si alza l’asticella, controbreak firmato Fadanelli e Dainese per il 24-17, game set and match.
Di qui è amministrazione, con il tempo che scorre amico della squadra trentina fino al termine: rotazioni ed entusiasmo costellano gli ultimi minuti, che trasportano Pressano ad un’insperata semifinale.
Si scende in campo subito: sabato alle 20.00 contro la vincente fra Conversano e Merano che disputeranno il quarto di finale proprio fra poche ore, alle 20.00. I gialloneri dovranno gestire energie ed emozioni dopo una gara giocata oltre ogni più rosea aspettativa.

Il tabellino

Pressano - Bolzano 32-24 (p.t. 16-12)
Pressano: Facchinelli, Dallago 9, Chistè 1, Moser M. 2, D’Antino 6, Di Maggio 1, Sontacchi 5, Pisetta 1, Fadanelli 2, Giongo, Dainese 5, Loizos, Argentin, Folgheraiter, Moser N. All. Fusina
Bolzano: Greganic 2, Hermones, Kammerer, Marino 4, Pircher M., Pircher P., Rottensteiner, Rossignoli 1, Skatar 4, Sonnerer 3, Sporcic 2, Turkovic 4, Udovicic 3, Venturi, Walcher 1. All. Sporcic
Arbitri: Dionisi - Maccarone

Gli altri risultati: Cassano - Siena 27-26, Sassari - Brixen 26-23, Conversano - Merano 30-26
Le semifinali: ore 16 Raimond Sassari – Cassano Magnago, ore 20 Conversano – Pressano

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.