SporTrentino.it
Pallamano

Lunga lista di conferme in casa Pressano

La nuova stagione pallamanistica è formalmente cominciata il 1º luglio, ma per la Pallamano Pressano Cassa di Trento ci saranno ancora due settimane prima del via alla preparazione verso il nuovo campionato, fissata per lunedì 25 luglio.
Alle sei partenze fra cessioni e ritiri, annunciate nelle scorse settimane, la società giallonera sta rispondendo sul mercato, ma soprattutto il club trentino ha puntato sulle conferme del blocco storico giallonero e di molti altri atleti che negli ultimi anni hanno formato e continueranno a costituire l’ossatura della squadra.
In primis totale conferma per la coppia di portieri che nelle ultime due stagioni ha difeso i pali gialloneri: il portierone greco Nikos Loizos e Simone Facchinelli saranno ancora gli estremi difensori di quella che nelle ultime due stagioni è stata una fra le migliori difese del campionato di Serie A Beretta. Confermata anche la presenza del veterano Alessandro Dallago: ormai colonna portante della squadra, il mancino natìo di Mezzocorona darà ancora il proprio apporto di esperienza e qualità in campo dopo una stagione straordinaria come quella da poco conclusa all’età di 35 anni.
Nuovo capitano della squadra, Nicola Folgheraiter, alla soglia dei 32 anni il numero 22 giallonero guiderà la squadra con la fascia ereditata da Alessio Giongo; assieme a lui nel ruolo di pivot prestigiosa conferma per il talento assoluto nazionale classe 2003 Gabriele Sontacchi, in pieno fulgore anche agli Europei Under 20 in svolgimento, ed il classe 2001 Alberto Gazzini, spesso determinante nelle ultime due stagioni di totale crescita in ogni fondamentale.
Fiducia giallonera totale anche per Pascal D’Antino: l’esperto centrale ha vissuto una stagione 21/22 quasi interamente out per infortunio ed è pronto a dare il proprio apporto, così come Matteo Moser, anch’esso lontano dal campo per quasi tutta la scorsa stagione per infortunio. Due pedine da recuperare per rinfoltire la rosa a disposizione di mister Fusina, che potrà giocarsi molte carte; su tutti Nicola Moser, lo scorso anno cardine della difesa di Pressano, classe 1997 ogni anno sempre più in vista. Sempre in giallonero anche l’ala destra Marco Chistè e l’ala sinistra Davide Sontacchi, a completare una rosa che il mercato estivo provvederà a rinforzare. Non mancherà poi l’apporto dei giovani emergenti Under 20: lo scorso anno Luca Villotti, Leonardo Piffer e Georgi Boev hanno dato un apporto che in questa stagione si preannuncia ancor più determinante, senza dimenticare le nuove leve pronte all’esordio assoluto con la prima selezione della Pallamano Pressano.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,483 sec.