SporTrentino.it
Sport di montagna

Ultimi pettorali per la Ledro Sky

Presentato l’annuale evento di skyrunning in Valle di Ledro, seconda tappa del circuito “The Golden Trail National Series” supported by Salomon. Tra le novità della nona edizione, il logo delle maglie dei volontari realizzato dai ragazzi delle seconde medie dell’Istituto Comprensivo Valle di Ledro.

Il countdown è ufficialmente iniziato: tra esattamente sei giorni, domenica 16 giugno, prenderà il via la nona edizione di “Ledro Sky - Senter dele Greste”, l’evento di skyrunning presentato ieri, in conferenza stampa presso il Best Ledro Camping a Molina di Ledro.

All’appuntamento hanno partecipato, fra gli altri, il Sindaco del Comune di Ledro Renato Girardi, il Presidente di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A. Silvio Rigatti, il Presidente della Società Sportiva Dilettantistica Tremalzo Paolo Ferrari - società organizzatrice dell’evento, rappresentata anche da Alessandro Barilari e Nicola Gnuffi, e il Dirigente dell’Istituto Comprensivo Valle di Ledro Paola Maroni.

La gara, che rientra per il secondo anno consecutivo nel circuito “The Golden Trail National Series” supported by Salomon e valevole come seconda prova, si svolge su un percorso di 19 chilometri e 1.610 metri di dislivello positivo, attraverso camminamenti, trincee e vette che circondano il Lago di Ledro.

«La ‘Ledro Sky’ è uno dei tanti eventi importanti per il territorio al quale teniamo particolarmente. Supportiamo sempre con piacere le associazioni sportive affinché possano organizzare queste manifestazioni al meglio, possibile anche grazie alla fondamentale collaborazione del mondo del volontariato e di tanti altri soggetti come l’APT, il soccorso alpino, il corpo bandistico, la Sat» - ha dichiarato di Sindaco del Comune di Ledro Renato Girardi -. «Questi eventi per il nostro territorio sono importanti anche per la visibilità a livello nazionale e internazionale per far vedere la bellezza della nostra valle. Il nostro augurio è quello di ottenere anche quest’anno un successo pari a quello delle scorse edizioni!»

Il centro abitato di Mezzolago sarà sede di partenza e di arrivo della prova, che dovrà essere completata entro 4 ore e 30 minuti, mentre il punto più elevato è fissato sulla vetta di Cima Parì (1.988 metri slm) dove sarà posto il traguardo volante intitolato alla memoria di Damiano Gnuffi, appassionato podista ledrense e cofondatore della SSD Tremalzo. Da qui, una volta doppiata la cima, si imboccherà il "Senter dele Greste” che porterà a Cima Sclapa (1887 m) e a Bocca Dromaè (1675 m), da dove il percorso risalirà fino a Cima d’Oro (1802 m) per poi iniziare la discesa verso l’arrivo.

«Si tratta di un evento di valore, così come tanti altri che si svolgono in Valle di Ledro, che dona lustro a un territorio vocato allo sport e soprattutto alla corsa. Non a caso alcuni si trasferiscono proprio qui per allenarsi d’estate e ciò deve essere uno stimolo ulteriore per noi operatori turistici a credere ad un turismo lento, a contatto con la natura e legato allo sport. Un sentito ringraziamento alla SSD Tremalzo e a tutti coloro che si occupano di questa bella iniziativa perché anche attraverso questi eventi si nota come la Valle di Ledro sia in grado di distinguersi nel riuscire a fare squadra» - ha dichiarato Silvio Rigatti, Presidente di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A.
La scorsa edizione è stata conquistata da Marco Filosi e Alessia Scaini i quali hanno tagliato il traguardo rispettivamente in 1h 50m 14s e 2h 18m 12s, senza però battere il record stabilito nel 2021 da Cesare Maestri (1h 46m 22s) e Alice Gaggi (2h 13m 03s).

Anche quest’anno ai nastri di partenza saranno presenti grandi talenti del panorama nazionale che tenteranno di frantumare i record imposti, tra questi: il secondo classificato nella scorsa edizione Stefano Gardener, la vincitrice dell’edizione 2019 Francesca Rusconi, Christian Modena, Andrea Rota, Mattia Tanara e il podio femminile al completo dello scorso anno con Alessia Scaini, Martina Bilora e Giulia Marchesoni.

All’interno del pacco gara, gli atleti troveranno alcune novità di questa edizione come la felpa con cappuccio in tessuto tecnico traspirante bicolore, blu e lime, ed un omaggio di due mesi gratis di account premium per l’app di routing Wikiloc, official mapping partner di quest’edizione.

Un’altra importante novità riguarda invece il mondo del volontariato che in Valle di Ledro è da sempre sentito in maniera particolare. I ragazzi delle seconde medie dell’Istituto Comprensivo Valle di Ledro hanno infatti partecipato ad un contest per realizzare un logo che valorizzasse al meglio il ruolo del volontariato nello sport, scelto poi dalla SSD Tremalzo e A.S.D. Triledroenergy (la società sportiva organizzatrice della LedroMan Hardskin Triathlon Sprint Race in programma a luglio) per stamparlo sulle maglie dei volontari di entrambi gli eventi.

«Il ruolo del volontariato è fondamentale, sia il giorno della gara con circa 200 volontari sul posto, sia durante l’anno durante la preparazione e l’organizzazione dell’evento. Cerchiamo sempre di trovare qualcosa di nuovo e quest’anno abbiamo voluto coinvolgere i più giovani: insieme alla Triledroenergy abbiamo perciò fatto conoscere ai ragazzi delle scuole medie i nostri sport e la realtà delle nostre associazioni e insieme abbiamo scelto il logo che avrebbe rappresentato i volontari di entrambi gli eventi»- ha commentato il Presidente della SSD Tremalzo Paolo Ferrari.

IL PROGRAMMA DI “LEDRO SKY - SENTER DELE GRESTE” 2024

Sabato 15 giugno 2024:

dalle ore 16:00 alle ore 18:00 consegna pettorale, chip e pacco gara presso l'ufficio gare di Mezzolago.

Domenica 16 giugno 2024:

ore 07:00: consegna pettorale, chip e pacco gara presso l'ufficio gare di Mezzolago;
ore 08:30: appello alla partenza, spunta atleti e successivo briefing gara;
ore 09:00: partenza “Ledro Sky - Senter dele Greste”;
ore 12:30: pranzo con polenta gialla concia e cavolo cappuccio;
ore 14:30: premiazioni.

Al termine della competizione, dopo le premiazioni, la festa continuerà con intrattenimento musicale e dj set.

L'iscrizione last minute sarà possibile, salva la disponibilità di pettorali, direttamente presso l’ufficio gara, nelle giornate di sabato 15 giugno, dalle ore 16:00 alle ore 18:00, e domenica 16 giugno, dalle ore 7:00 alle ore 8:30, al prezzo di euro 60,00.

Per maggiori informazioni: www.ledrosky.it

Autore
Sandro Botto
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.