SporTrentino.it
Tamburello

Serie A: impresa del Mezzolombardo contro il Carpeneto

Nona di andata al via con l’anticipo Callianetto-Fumane, partita vinta agevolmente dai campioni d’Italia, che riprendono fiato dopo la sconfitta subita domenica scorsa sul terreno del Sommacampagna.

E’ però il match Carpeneto-Mezzolombardo a tener banco nell’interesse della giornata, di fronte la capolista padrona di casa e l’orgogliosa compagine trentina, determinata a ben figurare; parte bene il Carpeneto, ma gli ospiti, superato il disorientamento iniziale, prendono in mano le redini dell’incontro, che tengono ben salde fino alla fine; più incisivo il Mezzolombardo nei momenti decisivi, come dimostrano gli otto quaranta pari fatti propri sui dieci disputati; bene nel Carpeneto Alberto Botteon, mentre aldisotto delle aspettative le prove di Riccardo Dellavalle e Andrea Petroselli; positivo il Mezzolombardo in tutti i reparti.

Combattuto allo spasimo e all’insegna dell’incertezza sin dalla vigilia, l’incontro Monte-Solferino è stato ricco di emozioni, bello e combattuto, incerto nell’esito sino alla fine; conclusione solo al tie-break, ben oltre gli otto punti di traguardo; bella prova di carattere per le due formazioni, con punte di merito ad un superlativo Riccardo Bonando nel Monte e a Nico Mariotto e Luca Fedrighie nel Solferino.

Chiara vittoria di un lanciato Sommacamagna sul terreno del Cavriana, squadra decisamente in crisi, alla sesta sconfitta consecutiva.

Cade il Malavicina in casa nel derby contro il Medole, squadra che condivide ora con il Mezzolombardo la terza piazza in classifica, ad appena un soffio dalla seconda Carpeneto.

Bello e combattuto l’incontro Travagliato-Cremolino, vinto dalla squadra ospite, più incisiva e determinata nelle conclusioni..

Serie B

Girone A

E’ il Castellaro, con la bella vittoria nel derby e incontro più importante della giornata, a dire chi comanda, a far pesare una superiorità reale, dimostrata sul campo contro la squadra più diretta antagonista con cui, alla vigilia, conduceva la classifica del girone, il Goito, che con la sconfitta si trova ora alle spalle della coppia, seconda a pari punti a quota 20, Filago Marne – Castiglione. Campionato quindi vivo e coinvolgente.

Bella vittoria del Filago Marne nell’anticipo casalingo di sabato sul Guidizzolo, squadra che solamente nella prima parte di gara è riuscita a reggere l’impeto della formazione bergamasca.

Nessuna difficoltà per il Castiglione, che nel derby supera agevolmente il Ceresara; lo stesso per il Cinaglio, che in scioltezza si impone sul famalino di coda Bonate Sopra.

Rispetta le previsioni della vigilia il San Paolo d’Argon, che nella trasferta bresciana espugna il terreno della matricola Capriano del Colle.

Ha riposato: Monalese.

Girone B

Dopo l’insuccesso del turno precedente contro il San Vito, un’altra sconfitta nell’anticipo di sabato per il Noarna sul terreno del Capitel, che ben trascianato da Luciano Borriero ha tenuto sempre in mano le redini dell’incontro; a parziale scusante della formazione trentina la rinuncia ad una colonna importante quale Sergio Merighi, sostituito da Alessio Festi.

Bello e coinvolgente l’anticipo Sabbionara-Cavaion, con la squadra di casa forse troppo castigata dal risultato, con due giochi che sembravan fatti perduti poi sul 40 pari ; notevole e convicente la prova della formazione veneta, che ha dimostrato organicità, incisività e chiarezza di idee.

Nel terzo anticipo della giornata vittoria senza problemi dl Bardolino, che sul terreno amico si impone senza problemi sul San Vito, mantenendo così saldamente le redini della classifica; anche per l’Ospedaletto vittoria senza sudore, sul campo del Tuenno.

Ha riposato: Costermano.

FEMMINILI

Serie A

Duello a distanza per la supremazia in classifica tra Pieese e Sabbionara Trentino Team, ancora con un niente di fatto, ambedue infatti le formazioni si sono imposte, nei due derby in calendario, sulle avversarie: la Pieese, squadra-rivelazione del campionato, ha superato in un incontro molto combattuto la cugina Monalese, il Sabbionara invece, in un match a senso unico, la conterranea Besenello. Sofferto infine e solo al tie-break il successo della campionessa d’Europa San Paolo d’Argon sulle campionesse d’Italia del Settime, che però sembrano determinate a lasciarsi alle spalle un duro periodo di crisi.

Serie B

Nel girone Piemonte, al via del girone di ritorno vittoria non facile del Viarigi sul Callianetto, mentre tutto in discesa quello del Settime sulla travolta Monalese. Senza sorprese e secondo previsioni la vittoria della Pieese sul Vignale

Nel girone Triveneto, chiara vittoria del Sommacampagna sul terreno della Gussaghese; sudata affermazione del Tuenno sul Dossena.

(fonte Federtamburello)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,844 sec.