SporTrentino.it
Tamburello

Tamburello: Baldo, Lorenzoni e Magnani vestono l'azzurro

Sono in calendario in Ungheria a Gödöllo, alle porte di Budapest, sabato 3 e domenica 4 dicembre, le finali del l Campionato d'Europa indoor; in campo undici squadre nazionali, sei maschili (Catalogna, Francia, Germania, Italia, Spagna e Ungheria) e cinque femminili (Catalogna, Francia, Germania, Italia e Ungheria); per il tamburello si tratta della prima edizione del campionato continentale, essendo finora stata disputata, ma solo a livello di club, la Coppa Europa.
Battesimo dunque in terra magiara per la manifestazione, che grazie all'attenzione del Ministro dello Sport Attila Czene gode del patrocinio del Ministero dello Sport ungherese; la Federazione Internazionale ne ha assegnato l'organizzazione alla recentemente costituita (2009) Federazione ungherese, che opera con grande vitalità e capacità sul proprio territorio e che ha al proprio attivo la riuscita organizzazione di altre manifestazioni internazionali di rilievo.
Difficile fare pronostici: mentre nella specialità di tamburello classico (in Italia conosciuta come "open") la superiorità delle squadre italiane è consolidata a livello maschile (in campo femminile sua avversaria di livello è senza dubbio la Francia), nell'indoor esiste una maggiore competitività, dovuta ai grandi progressi registrati negli anni in seno alle diverse Federazioni; di certo sarà un campionato tutto da seguire e dagli esiti imprevedibili; impossibile quindi prefigurare una classifica, anche perchè è la prima volta che si realizza un campionato della specialità a livello di squadre nazionali.

Gödöllo è la città della Principessa Sissi, dove si trova il suo palazzo; la città è anche molto conosciuta perchè sede di una apprezzata facoltà di Agricoltura, dove appunto si svolgeranno gli incontri del Campionato.

I CAMPIONATO D’EUROPA INDOOR

Godollo (Budapest) 3.4 dicembre 2011

LE SQUADRE NAZIONALI PARTECIPANTI

Maschili

·CATALOGNA

Christian Cirera Llacer

Joaquin Espósito Bidart

Arnau Marieges Bossa

Jordi Moncusí Domingo

Marc Satorra Tarrés

Direttore Tecnico: Òscar Fuster Mallafré; vice: Jesús Maria Garrido.

· FRANCIA

Didier Causse

Lionel Charles

Nicolas Chiapello

Cedric Layrolle

Cedric Penas

Direttore Tecnico: Jean-Charles Pellicer.

· GERMANIA

Norman Kempf
Patrick Legendre
Benjamin Messner
László Hadas
David Sobiella
Direttore Tecnico: Juan Ramón Martínez Moreno; co-trainer Dirk Ertel.

· ITALIA

Salvatore Occhipinti

Sergio Battaglia

Cristian Belsito

Luca Baldini

Andrea Renzi

Direttore Tecnico: Gianni Dessi’.

· SPAGNA

Marcos López Iglesias

Manuel Pérez Burgos

Alexis Hidalgo Gallardo

Rafael Moreno De la Torre

Miguel Lareu Gutierrez

Ricardo Ruiz Gutierrez

Direttore Tecnico: Marcos López Iglesias.

· UNGHERIA

Szabolcs Felföldi

Bálint Kisfaludy

Zsombor Földvári

László Bacsák

Direttore Tecnico: Zsófia Kaszó.

Femminili

·CATALOGNA

Joana Carbó Malvesí

Aida Domínguez Font

Aina Hernando Ferrer

Sonia Marturano Núñez

Neus Serra Domenech

Direttore Tecnico: Javi Vázquez Chimeno.

·FRANCIA

Laurie Bouisset

Marion Cazzani

Julie Denjean

Delphine Goud

Aurore Martin

Direttore Tecnico: Jean-Charles Pellicer.

· GERMANIA

Mandy Schulze
Ina Radermacher
Anne Larisch
Santje Füllner
Susanne Müller

Direttore Tecnico: Juan Ramón Martínez Moreno; co-trainer Dirk Ertel.

· ITALIA

Veronica Trapletti

Ilaria Garau

Alice Magnani

Germana Baldo

Laura Lorenzoni

Direttore Tecnico: Giulia Marino.

·UNGHERIA

Zsófia Kaszó

Nóra Virágh

Adrienn Horváth

Zsuzsanna Kozári

Direttore Tecnico: Zsófia Kaszó.

(fonte Federazione internazionale)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,828 sec.