SporTrentino.it
Tennistavolo

Besenello e Lavis sugli scudi al primo torneo predeterminato

Ad un settimana dal successo ottenuto in terra trevigiana,nel torneo "Blu", Jacopo Endrizzi pongista in forze al Besenello, si è ripetuto nel fine settimana scorso, andando a vincere il primo torneo regionale, organizzato dall'USD Tennis Tavolo Lavis, in collaborazione con il Comitato trentino della FITET, e disputatosi presso il Palazzetto dello Sport della Vela di Trento.
Un palazzetto particolarmente affollato durante tutta la giornata di domenica, evento che non capitava da viversi anni, forse a significare un ritorno di fiamma per tanti giocatori di buona caratura e non. Questa premessa per dire che Jacopo, prima di battere in finale il  fratello Leonardo, suo compagno in B2, ha dovuto superare diversi ostacoli prima di uscire vincitore dalla kermesse.
Uscito lindo e indenne dal gironcino, che lo vedeva in compagnia di due Davide, Girardi del Villazzano e Bosetti del Lavis, nel tabellone principale, dopo il primo turno superato con la "X", ha via via passato in rassegna giocatori di tutto rispetto, quali Tommaso Girardi del Villazzano, Marcello Dorigatti,e  Salvatore Ferraro del Lavis, ed infine il fratello "Leo" in rimonta per 3-1.
Un percorso netto ma insidioso, per Jacopo che si conferma, in questo primo scorcio di stagione, il giocatore più in forma e vista la sua giovane età, questo  fa ben sperare per tutto il movimento pongistico trentino.
Il podio è stato completato da Salvatore Ferraro del Lavis che ha superato nella "finalina" di consolazione Daniele Galvagni del Villazzano.
In mattinata si era giocato il torneo quinta categoria dove è possibile la partecipazione di giocatrici e il quarta categoria solo al femminile.
In queste due categorie è stato il Lavis a giocare un ruolo da protagonista, andando a vincere i quinta con Davide Bosetti, sul "disturbatore "Jurny Marek", del Villazzano, sul gradino più basso del podio Antonella Andreata, e la medaglia di "legno", è andata a Guido Sicher.
Antonella, ha poi concesso il bis nella sua categoria, la quarta femminile, in un tabellone, dove tutte le undici pongiste in lizza, hanno combattuto colpo su colpo.
Ne è venuta fuori una classifica, dove ad emergere, seppur a Pari merito con Giulia Endrizzi del Besello, ha premiato la prima per lo scontro diretto vinta dalla giocatrice portacolori del Lavis,terza Stefania Demonte del Villazzano, e quarta  Emanuela Chessler (Cles).
A prescindere da ogni singolo risultato, il primo  torneo della stagione  è andato in archivio in maniera più che positiva. Lo denotano i numeri, al PalaVela sono stati più di cento gli  atleti, che si sono  confrontati nell'arco dell'intera giornata. Tutto ciò non fa che bene al movimento pongistico trentino, che sta cominciando ad avere le attenzioni del Governo centrale, e che ha mandato, l'8 Novembre a Lavis Enrico Rech Daldoss, uno dei tecnici federali più importanti per visionare i nostri giovani.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,781 sec.