SporTrentino.it
Tennistavolo

Besenello retrocesso in C1, Dolomatic Lavis promossa in B2

La settima ed ultima giornata del girone di ritorno, ha emesso gli ultimi verdetti per quanto riguarda i campionati nazionali e regionali, in cui sono impegnate le nostre formazioni.
In B1, il TS Service Lavis, archiviata la pratica salvezza con una settimana d’anticipo, ha chiuso, il suo campionato, con una sconfitta in trasferta contro la Zerosystem Villa d'Oro Modena, e l’anno prossimo si ripresenterà ai nastri di partenza con linfa nuova e qualche nuovo innesto da inserire in un organico già consolidato.
In B2, il Besenello, ha lasciato la categoria con una sconfitta maturata in terra scaligera contro la Borgo San Pancrazio Verona per 5-3. Ancora una volta bisogna sottolineare la prova superlativa di Jacopo Endrizzi, realizzatore di una tripla che sicuramente l’anno prossimo non resterà in C1, categoria stretta, molto stretta, per il pongista lagarino, numero 200 d’Italia.
La Dolomatic Lavis, in C1, ha conquistato la promozione, battendo in trasferta il retrocesso Mezzolombardo per 5-3, con un gioco di squadra, visto lo stato di grazia di Stefan Stefanovic, capace di passare in rassegna il trio delle meraviglie lavisano composto da Bosetti, Ferraro e Frianu. Per i lavisani, promozione meritata, per il valore complessivo della formazione del Presidente Michelon.
Nei tre campionati regionali era uno solo quello dove c’erano dubbi sulla vincitrice, la D1. Qui l’Arco, battendo l’Oratorio Perginese per 5-2, si è conquistata la matematica promozione in C2.
Verdetti già emessi in C2, dove è il Mezzolombardo Autohaus, a salire di categoria, ed anche in D2 il San Giuseppe di Rovereto aveva ottenuto la promozione con qualche turno d’anticipo.
È stato dunque, un bilancio positivo per il nostro movimento, che, a parte il Besenello in B2, non ha perso pezzi nei campionati nazionali.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,812 sec.