SporTrentino.it
Mondosport

Cos'è e come funziona il Betting Exchange

Il mondo delle scommesse sportive è in costante evoluzione, e grazie all'avvento di internet ha dato il via ad una vera e propria rivoluzione copernicana che ha ampliato l'offerta verso limiti che in precedenza erano impensabili. Oltre ovviamente a consentire di giocare standosene comodamente a casa, un'altra grande novità sono state certamente le cosiddette Quote Live, ovvero la possibilità di giocare non più solamente prima dell'evento, ma anche durante l'evento stesso.
Come sempre accade in questo settore, l'Italia è arrivata con notevole ritardo rispetto al mondo anglosassone, ma ad oggi le quote live sono certamente giocate in maniera più decisa rispetto al passato e gli appassionati ed esperti di questo tipo di puntate sono sempre più numerosi. In particolare ciò che piace è la possibilità di andare a coprire eventuali perdite con una giocata di segno contrario, limitando o azzerando il danno portato dal nostro errore iniziale oppure anche l'opportunità di leggere l'andamento delle partite e trovare il guizzo vincente piazzando la giocata poco prima che l'evento si verifichi.
Una derivazione delle quote in diretta è il cosiddetto Betting Exchange. Di cosa si tratta? Anche in questo caso nato sviluppatosi in precedenza in altri paesi e solo di recente mutuato anche in Italia, è un particolare modo di scommettere grazie al quale si può invertire la concezione storica delle scommesse, assumendo il ruolo del bookamker.
Incredibile vero? Il suo funzionamento prende base dai mercati finanziari, e così come abbiamo il trading di azioni, in questo caso possiamo tranquillamente parlare di trading delle quote scommesse. Ad un primo approccio si comprende come non sia semplice adeguarsi a questi nuovi concetti, ed in parte è proprio così : il Betting Exchange è infatti sconsigliato ai principianti delle scommesse, ed è decisamente consigliabile impratichirsi perlomeno con i concetti di base prima di passare a questa interessante modalità.
I suoi vantaggi sono oltre al fatto che come detto si può assumere il ruolo del bookmaker, che non si gioca più contro il banco ma contro un altro utente che ha proposto una scommessa contraria alla nostra, e che soprattutto le quote sono più vantaggiose rispetto ai palinsesti standard. Unico neo, è che essendo una sorta di scommessa “privata”, il bookmaker in qualche modo deve avere un ritorno, e per questo sono previste commissioni dell'ordine del 2%-5% sulle vincite.
Il Betting Exchange, qui da noi più comunemente chiamato “Punta e Banca”, si fonda sull'accoppiamento tra due giocate, ovvero quella di chi punta contro quella di chi banca. Per farla molto semplice, un giocatore decide di puntare una determinata somma di denaro su un certo esito di una partita; in questo caso quindi nulla cambia rispetto ad una normale scommessa. Troviamo poi dall'altra parte un'altro giocatore disposto a investire la stessa somma, però sull'esito contrario rispetto a quello puntato. In questo caso quindi il giocatore banca la scommessa, perchè va a sostituirsi al bookmaker.
In maniera del tutto automatica la piattaforma andrà ad accoppiare (il cosiddetto “matching”) i due giocatori e la scommessa sarà così creata. Ovviamente al termine della partita, il vincitore incasserà la vincita e chi avrà perso dirà addio alla sua puntata. Da qui si deduce la grande differenza del betting exchange rispetto alle scommesse tradizionali, ovvero che non sono in questo caso previste giocate multiple ma il confronto diretto avviene solamente su una singola partita.
L'analogia con il mondo del trading, sta nel fatto che durante lo svolgimento della partita ovviamente le quote variano a seconda degli eventi verificatisi, ed entrambi i giocatori hanno la possibilità di vendere la propria scommessa ad un altro utente, decidendo così, a seconda dei casi di accettare una vincita inferiore ma certa oppure di limitare le perdite.
Come già anticipato, questo meccanismo di gioco sta trovando sempre più ammiratori ed i numeri relativi sono in costante aumento. Purtroppo attualmente per quanto riguarda il mercato italiano i siti scommesse affidabili e sicuri per il betting exchange sono decisamente pochi rispetto al confronto con altri paesi, anche se siamo comunque di fronte a colossi del mercato del betting e pertanto non ci sono dubbi sulla qualità e la professionalità delle piattaforme.
Se compreso a fondo, il Betting Exchange può regalare al giocatore parecchie soddisfazioni ed aprire ad un modo tutto nuovo e decisamente proiettato al futuro di scommettere sulle partite e gli eventi sportivi. Al momento è possibile scommettere su Calcio, Basket, Tennis e di recente si sono aggiunti Football Americano e Rugby, ma non è da escludere che la scelta possa ampliarsi di qui a breve. Prima di avventurarsi con le giocate e spendere denaro è comunque altamente consigliabile approfondire con attenzione l'argomento ed affidarsi a guide e tutorial realizzati da persone competenti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,395 sec.