LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE

Pallamano
domenica 13 ottobre 2019
Pressano squilla prima della pausa: Conversano KO al Palavis

La seconda vittoria stagionale della Pallamano Pressano CR Lavis addolcisce un avvio di stagione stentato. Tornati fra le mura amiche del Palavis dopo oltre un mese, i gialloneri hanno saputo far valere il fattore campo contro i pugliesi del Conversano secondi in classifica.
Le due squadre, in lotta lo scorso anno per la finale scudetto, hanno saputo offrire un’altra epica battaglia sul parquet lavisano: di fronte al pubblico delle grandi occasioni, nella serata dedicata alla memoria per Giorgio Chistè, la squadra di casa ha gettato il cuore oltre l’ostacolo, conquistando i due punti con un sudatissimo 23-21. Una vittoria obbligata e conquistata con rabbia da parte dei gialloneri, costretti a tornare al successo per non perdere il treno delle posizioni di vertice. La sfida ha messo in mostra un Pressano ancora non al top in fase offensiva ed un Conversano quadrato e performante come annunciavano i risultati positivi delle ultime gare: alla fine l’hanno spuntata Nikocevic e compagni, bravi a far valere la maggior freddezza nei momenti decisivi.

La cronaca


Tanta tensione caratterizza la prima parte del match: dopo 6’ di gara il punteggio sosta sullo 0-0, frutto degli errori offensivi gialloneri e delle parate di un super Sampaolo nella prima parte di gara. Una volta sbloccato lo score le reti arrivano comunque col contagocce: due splendide difese frenano gli attacchi ma il piglio migliore lo hanno i padroni di casa che passano a condurre fin sul 7-4 fallendo la rete del +4. Conversano resta così in scia e con una prova corale gli uomini di Tarafino non lasciano scappare i padroni di casa: la prima frazione va così chiudendosi sul 10-8 ed in avvio di ripresa i pugliesi sembrano avere il piglio migliore. È qui che la gara si fa vivace: senza esclusione di colpi le squadre si affrontano a viso aperto, le difese si aprono e Conversano ne approfitta con Giannoccaro. Break di 2-6 e punteggio ribaltato sul 12-14 dopo 8’ del secondo tempo ma Pressano ha carattere da vendere e grazie alle reti di Nikocevic (score pazzesco di 11 marcature per lui) la risposa dei locali è disarmante: 8-2 rifilato agli avversari, difesa insuperabile e 20-16 che quando mancano 7’ di gara sembra indirizzare il match. Non è così, perché due contropiede fanno tornare velocemente Conversano in partita: la gara si riapre definitivamente con la rete del 22-21 siglata a 2’ dal termine ma Pressano è più freddo e chiude i conti ad una manciata di secondi dalla fine siglando il definitivo 23-21 che fa esplodere il palasport lavisano e suona come liberatorio dopo un avvio di campionato difficile. La vittoria, dedicata chiaramente alla memoria di Chistè, lascia spazio ora ad una lunga pausa: si riprende il 2 novembre da Fasano.

Il tabellino


Pressano – Conversano 23-21 (p.t. 10-8)
Pressano: Facchinelli, Dallago 4, Moser M., Dedovic 4, D’Antino, Sontacchi G., Fadanelli 1, Sontacchi D., Giongo 1, Nikocevic 11, Sampaolo, Rossi, Alessandrini, Argentin 2, Folgheraiter, Moser N. All. Andreasic
Conversano: Hermones, Corcione, Laera 3, Giannoccaro 5, Degiorgio 4, Di Giandomenico, Carso, Sperti 4, Iballi E., Iballi A. 1, Dainese 3, Stosljievic 1. All. Tarafino
Arbitri: Cosenza-Schiavone

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

SporTrentino.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.250 del 20.04.2005) e curata da PegasoMedia srl