LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE

Pallamano
domenica 17 novembre 2019
Luce ancora spenta, Pressano sconfitto a Sassari

Di fronte alla Raimond Sassari si interrompe la striscia positiva della Pallamano Pressano CR Lavis in Serie A1. Dopo tre vittorie consecutive i gialloneri di Andreasic si sono dovuti arrendere al Pala Santoru di Sassari col punteggio di 22-18, che testimonia una serata ai limiti del disastroso per la truppa trentina.
Mai in partita, la squadra giallonera ha sofferto terribilmente in attacco, complice la serata negativa di quasi tutti gli effettivi ed anche in difesa diverse amnesie hanno spianato la strada al team sassarese, capace di riscattarsi fra le mura amiche.

La cronaca


Che sarebbe stata una trasferta insidiosa lo si sapeva ma in campo Pressano ha dato decisamente meno rispetto al proprio potenziale: a partire dall’approccio alla gara, 4-0 per Sassari dopo 9’ ed attacco giallonero in totale blackout. Le reti arrivano col contagocce da ambo le parti ma Pressano non riesce ad imporsi e dal 9-4 del 22’ si passa al laconico 11-5 di fine primo tempo.
Peggior score in un solo tempo da tempo immemore e divario durissimo da colmare soprattutto in trasferta: Sassari infatti ci crede e continua nella propria partita lineare, superiore quanto basta ai gialloneri per conquistare i due punti. Gli unici due sussulti di Pressano nella ripresa arrivano sul 14-10 prima e sul 20-16 poi con Giongo e Folgheraiter a provare a scuotere la squadra trentina, ma la serata è decisamente negativa ed in entrambi i casi Sassari riesce a sfruttare gli errori offensivi trentini per garantirsi ossigeno e ristabilire sempre le distanze fra le 5 e le 7 reti, non lasciando appello al risultato finale, 22-18 e peggior score offensivo della stagione per Pressano.
Una pagina da cancellare ed un trend da invertire: troppo grezza la manovra giallonera, che quest’anno non ha ancora dato segnali di brillantezza. Alla squadra ora il compito di riscattarsi: la classifica continua a restare cortissima grazie ai numerosi colpi di scena; fra il 2º e l’8º posto (occupato ora da Pressano) ci sono 5 punti ed ora il calendario obbliga la squadra di Andreasic quantomeno a mantenere la posizione a partire da sabato al Palavis quando arriverà il Merano per uno scontro diretto in chiave playoff.

Il tabellino


Sassari - Pressano 22-18 (p.t. 11-5)
Sassari: Bomboi, Braz 4, Brzic 1, Cirilli 2, Del Prete, Delogu, Guggino, Manca, Mbaye, Nardin 6, Pereira 5, Spanu, Stabellini 2, Taurian 2, Voliuvach, Vosca. All. Passino
Pressano: Alessandrini, Argentin 1, D’Antino 2, Dallago 2, Dedovic 3, Facchinelli, Folgheraiter 2, Giongo 3, Moser M., Moser N. 1, Nikocevic 4, Sampaolo, Sontacchi. All. Andreasic
Arbitri: Di Domenico - Fornasier

Le altre partite giocate nella 9^ giornata:
Fondi – Bolzano 26-29
Trieste – Cassano M. 18-17
Fasano – Gaeta 25-24
Conversano – Appiano 28-19
Merano – Siena 25-29
Cologne – Bressanone 26-34

La classifica aggiornata: Siena 18, Conversano 14, Bressanone 14, Cassano M. 13, Bolzano 12, Merano 10, Sassari 9, Pressano 9, Fondi 6, Fasano 6, Trieste 5, Appiano 4, Cologne 4, Gaeta 2.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

SporTrentino.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.250 del 20.04.2005) e curata da PegasoMedia srl