LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE

Pallamano
venerdì 13 dicembre 2019
Al Palavis gara “secca” con Sassari per la Coppa Italia

L’accesso alla Final Eight di Coppa Italia passa per il Palavis. Archiviato la scorsa settimana il girone d’andata di Serie A1, questo sabato sarà interamente dedicato agli spareggi verso la coccarda tricolore: 6 gare “secche” in tutta Italia, che varranno l’accesso alla Final Eight di Siena dal 21 al 23 febbraio prossimi.
La Pallamano Pressano CR Lavis affronterà in casa i sardi della Raimond Sassari. Già qualificate Bolzano (Campione d’Italia) e Siena (organizzatrice), mentre le altre sei squadre emergeranno dalle 6 sfide in programma nel corso della serata. Il destino di uno dei tre trofei stagionali passerà quindi per questo turno di spareggio: secondo la formula Pressano, seconda in classifica lo scorso anno, affronta il Sassari in qualità di ultima delle neopromosse. Un termine di abbinamento che si è rilevato beffardo per la squadra giallonera: Sassari infatti ha dimostrato di essere una delle squadre più attrezzate in stagione, occupa il sesto posto in classifica di Serie A1 ed ha già sonoramente battuto i ragazzi di Andreasic nel match disputato in Sardegna un mese fa. Ora però non ci sarà spazio per errori: chi perde esce dalla competizione e Pressano ha tutta l’intenzione di accedere alle finali di Siena il prossimo febbraio.
Non sarà affatto facile: dopo un periodo buio, la squadra trentina ha mostrato segnali di ripresa con la vittoria a Trieste, ma ora servirà tutto il potenziale per una sfida delicata dove ogni errore costerà caro. Tutto si deciderà infatti in sessanta minuti ed uno dei fattori a favore sarà il campo: si giocherà infatti al Palavis, grazie alla posizione maturata in classifica lo scorso anno. Sarà una semplice ora di gioco dove i gialloneri dovranno dimostrare di aver completamente superato il periodo “no”: contro una squadra ben costruita e compatta come quella di Sassari servirà tutta la qualità del caso, a partire dalla buona difesa mostrata a Trieste e da un attacco decisamente di piglio diverso rispetto a quello che lo scorso 16 novembre segnò soltanto 18 reti a Sassari.
La gara “secca” potrà mescolare completamente le carte in tavola: si gioca al massimo, il tutto per tutto al Palavis. Chi vince vola in Coppa Italia: fischio d’inizio alle ore 20.00 sul parquet lavisano, arbitra la coppia siciliana Cosenza-Schiavone.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri

SporTrentino.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.250 del 20.04.2005) e curata da PegasoMedia srl